Cerca
Close this search box.
Categorie
Cerca
Close this search box.

Categorie

e/o

cerca per intervallo di date
cerca per intervallo di date

Condividi su >

Vanguard investe in società militari cinesi, racconta un rapporto.

Screenshot 2023-10-31 alle 15.26.45
1.476 Visualizzazioni |

Scritto da Terri Wu tramite The Epoch Times

Vanguard Group, uno dei più grandi gestori patrimoniali del mondo, investe in gruppi militari cinesi attraverso fondi indicizzati, afferma un nuovo rapporto . Il rapporto arriva mentre il Dipartimento del Tesoro finalizza le regole relative a un ordine esecutivo della Casa Bianca che vieta alcuni investimenti in uscita verso la Cina.

Secondo il rapporto pubblicato dalla Coalition for a Prosperous America (CPA) , il fondo indicizzato di punta dei mercati emergenti da 70 miliardi di dollari di Vanguard comprende 60 società incluse nell’elenco delle società militari cinesi sanzionate dall’Office of Foreign Assets Control (OFAC) sotto il Dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti. CPA è un’organizzazione di difesa che rappresenta esclusivamente i produttori che hanno produzioni negli Stati Uniti.

Inoltre, il fondo ammiraglia e altri fondi Vanguard detengono anche azioni di otto società cinesi sanzionate per violazioni dei diritti umani nella regione cinese dello Xinjiang, dove la persecuzione degli uiguri è stata identificata dal Dipartimento di Stato americano come “genocidio”.

Il rapporto non fornisce il conteggio di tutti gli investimenti di Vanguard nelle società militari cinesi, ma elenca un totale di 100 milioni di dollari in tre di questi gruppi.

Pur rilevando che le partecipazioni nei fondi di Vanguard sono legali, il CPA ha esortato il Congresso a intraprendere un’azione urgente sul “problema strutturale a lungo infestato” secondo cui “una debole risposta di politica pubblica da parte del governo degli Stati Uniti ha consentito all’avidità nel settore della gestione patrimoniale di prendere il posto delle urgenti esigenze degli investitori americani. Protezione, sicurezza nazionale e preoccupazioni relative ai diritti umani”.

“ Il Congresso deve chiudere il rubinetto del capitale americano che fluisce verso la Cina e fermare gli investimenti del mercato pubblico e privato nelle società collegate al PCC inserite nella lista nera”, ha affermato il deputato Mike Gallagher (R-Wis.), presidente del comitato ristretto della Camera del Partito comunista cinese (PCC), questo ha detto a The Epoch Times in una dichiarazione inviata via email.

“Gli americani non vogliono che aziende come Vanguard e BlackRock investano i loro risparmi pensionistici in aziende che costruiscono le forze armate del Partito Comunista Cinese e attuano il genocidio in corso contro il popolo uiguro. Se accettiamo lo status quo, stiamo volontariamente alimentando la nostra stessa distruzione”, ha aggiunto.

Il controllo del Congresso sul ruolo di Wall Street nel finanziamento delle compagnie militari cinesi è in aumento.

Tre mesi fa, la commissione di Gallagher ha avviato un’indagine su BlackRock, un altro importante asset manager e fornitore di indici globali MSCI, sul loro ruolo nel convogliare denaro verso società cinesi coinvolte nella costruzione di armi per l’esercito cinese. Il comitato ha stimato 429 milioni di dollari di investimenti contro gli interessi americani da parte di BlackRock.

In una lettera datata 31 luglio indirizzata a BlackRock e MSCI, Gallagher e il rappresentante del comitato Raja Krishnamoorthi hanno scritto che, attraverso i fondi delle società, gli americani stavano “finanziando inconsapevolmente” le società cinesi che alimentano le forze armate del PCC, e che le due società stavano “esacerbando una minaccia alla sicurezza nazionale già significativa e minando i valori americani”.

Due mesi dopo, BlackRock ha chiuso il suo fondo offshore focalizzato sulla Cina. Tutti gli azionisti dovranno riscattare le azioni in circolazione entro il 7 novembre prima della liquidazione del fondo. BlackRock aveva precedentemente dichiarato a The Epoch Times che i suoi prodotti “rispettano tutte le leggi applicabili del governo statunitense” ed è uno dei 16 gestori patrimoniali che offrono fondi indicizzati statunitensi con investimenti in società cinesi. La società non ha commentato direttamente la chiusura del fondo cinese.

In una risposta via email, un portavoce di Vanguard ha dichiarato a The Epoch Times: “Vanguard mantiene i più alti livelli di conformità con tutte le leggi e i regolamenti applicabili, comprese le leggi sulle sanzioni. Accogliamo con favore una maggiore chiarezza da parte dei politici che sono nella posizione di determinare sanzioni attraverso il processo formale dell’OFAC”.

“Essendo uno dei tanti gestori patrimoniali che offrono agli investitori una gamma di fondi per investire a livello internazionale, gli investimenti dei nostri clienti in Cina avvengono principalmente attraverso prodotti indicizzati passivi con sede negli Stati Uniti che forniscono un’esposizione diversificata a molte economie sviluppate ed emergenti”, ha aggiunto il portavoce.

Ad agosto, il presidente Joe Biden ha emesso un ordine esecutivo (EO), vietando gli investimenti statunitensi in uscita verso la Cina in settori quali i semiconduttori e l’informatica quantistica. Il Dipartimento del Tesoro ha pubblicato norme preliminari che elencano i fondi indicizzati come transazioni esenti ai sensi dell’EO. Il periodo per i commenti del pubblico si è concluso il 28 settembre.

Condividi su >

Lascia un commento

Download omaggio libri

per proteggere il tuo patrimonio e pagare meno tasse!

Accedi alla collezione completa di video

News economiche, analisi banche e fisco, soluzioni aziendali, blockchain ed economia digitale, tutela del patrimonio e soluzioni personali

Accedi alla collezione completa di video

News economiche, analisi banche e fisco, soluzioni aziendali, blockchain ed economia digitale, tutela del patrimonio e soluzioni personali

I corsi

CREA IL TUO PORTAFOGLIO CRIPTO EFFICACE

Vuoi iniziare ad investire in cripto ma non sai da dove partire?

Parti col piede giusto! Impara i fondamentali per entrare nel mondo delle criptovalute in maniera consapevole. Scopri come creare il tuo portafoglio di Bitcoin e altcoin efficace, senza commettere banali errori e massimizzando i tuoi benefici futuri.

livello difficoltà:

1.5/5

Base e Intermedio (2 corsi in uno)

Docente:

AC Criptovalute

ANALISI TECNICA E TRADING CRIPTO E BITCOIN

La dichiarazione fiscale delle criptovalute è una spina nel fianco?

Una guida pratica che ti insegna le nozioni fondamentali (che molti commercialisti non conoscono) per dichiarare in maniera corretta le tue cripto, gestire le plusvalenze… ed evitare di pagare più del necessario.

livello difficoltà:

2.5/5

Intermedio

Docente:

AC Criptovalute

COME PAGARE E (NON PAGARE) LE TASSE SULLE CRIPTO

La dichiarazione fiscale delle criptovalute è una spina nel fianco?

Una guida pratica che ti insegna le nozioni fondamentali (che molti commercialisti non conoscono) per dichiarare in maniera corretta le tue cripto, gestire le plusvalenze… ed evitare di pagare più del necessario.

livello difficoltà:

2.5/5

Intermedio

Docente:

Francesco Carrino

CREA IL TUO PORTAFOGLIO CRIPTO EFFICACE

Vuoi iniziare ad investire in cripto ma non sai da dove partire?

Parti col piede giusto! Impara i fondamentali per entrare nel mondo delle criptovalute in maniera consapevole. Scopri come creare il tuo portafoglio di Bitcoin e altcoin efficace, senza commettere banali errori e massimizzando i tuoi benefici futuri.

livello difficoltà:

1.5/5

Base e Intermedio (2 corsi in uno)

Docente:

AC Criptovalute

ANALISI TECNICA E TRADING CRIPTO E BITCOIN

La dichiarazione fiscale delle criptovalute è una spina nel fianco?

Una guida pratica che ti insegna le nozioni fondamentali (che molti commercialisti non conoscono) per dichiarare in maniera corretta le tue cripto, gestire le plusvalenze… ed evitare di pagare più del necessario.

livello difficoltà:

2.5/5

Intermedio

Docente:

AC Criptovalute

il miglior modo per poter prosperare grazie alla blockchain e le criptovalute

la Cerchia dei Pionieri della Blockchain che ti permette di guadagnare mentre ti diverti a scoprire un nuovo mondo!

CriptoGenesis è un portale finalizzato a farti guadagnare mentre ti diverti a scoprire le nuove innovazioni del mondo blockchain.

livello difficoltà:

2.5/5

Intermedio

Docente:

EtherEvolution