Cerca
Close this search box.
Categorie
Cerca
Close this search box.

Categorie

e/o

cerca per intervallo di date
cerca per intervallo di date

Condividi su >

Le auto volanti cinesi sono pronte a decollare

06a1a59106c39f172b765e3025194a08
1.053 Visualizzazioni |

Di Nikkei Asia

GUANGZHOU — XPeng, EHang e altre aziende cinesi stanno commercializzando quest’anno auto volanti, sfruttando i vantaggi del Paese nelle tecnologie delle auto elettriche per conquistare un’ampia fetta del mercato globale emergente.

XPeng AeroHT, una filiale della startup di veicoli elettrici, mira a vendere un veicolo elettrico a doppia modalità di decollo e atterraggio verticale (eVTOL), che può guidare sulla terraferma come un’automobile e staccare un modulo volante per viaggiare in aereo.

“I normali veicoli eVTOL non possono guidare a terra, ma il nostro modello è a doppio uso”, ha dichiarato Qiu Mingquan, vicepresidente di XPeng AeroHT.

L’Amministrazione dell’aviazione civile cinese ha iniziato l’esame per la certificazione del tipo di aeromobile, un requisito per l’operatività commerciale.

L’XPeng AeroHT inizierà ad accettare i pre-ordini in Cina già da ottobre, con l’intenzione di iniziare la produzione di massa già dal prossimo anno. La domanda è attesa dalle aziende del settore turistico e dagli appassionati di outdoor.

Il prezzo dell’aereo sarà di 1 milione di yuan (138.000 dollari). Qiu ha dichiarato che l’azienda spera di riuscire a ridurre il prezzo fino a centinaia di migliaia di yuan.

Se la produzione di massa su larga scala diventerà possibile, potremo ridurre drasticamente i costi” di materiali come la fibra di carbonio.

L’azienda intende espandersi all’estero. “Il Medio Oriente è un mercato importante per noi, dato il livello di regolamentazione, l’apertura alle novità e i costi“, ha dichiarato Qiu.

L’azienda mira inoltre a commercializzare un velivolo eVTOL integrato a doppio uso che non richiede la separazione, in cui l’elica di volo viene ripiegata e riposta sulla parte superiore del veicolo durante la guida. Un modello concettuale è stato presentato a gennaio alla fiera tecnologica di Las Vegas.

EHang ha ottenuto la certificazione di tipo per il suo modello EH216-S in ottobre. Il biposto può volare per 25 minuti con una sola carica. È stato messo in vendita il 1° aprile per 2,39 milioni di yuan in Cina e 410.000 dollari.

Il mese scorso la startup ha ricevuto l’autorizzazione a produrre in serie il velivolo. Spera di collaborare con alberghi e altre aziende per commercializzare i servizi turistici.

“Abbiamo ricevuto richieste di informazioni dal Medio Oriente e dal Sud-Est asiatico”, ha dichiarato il vicepresidente He Tianxing.

Secondo un rapporto di China Merchants Securities del mese scorso, la Cina rappresenta il 50% del totale dei modelli eVTOL del mondo, superando di gran lunga il 18% degli Stati Uniti e l’8% della Germania.

Alla base del rapido progresso del settore delle auto volanti in Cina c’è l’accumulo di tecnologie legate ai veicoli elettrici, tra cui le batterie.

Si dice che le batterie per i veicoli eVTOL richiedano un’elevata densità energetica, superiore a 400 wattora per chilogrammo di peso. I produttori cinesi di batterie, come CATL, leader mondiale nel settore delle batterie per veicoli, stanno sviluppando prodotti per gli aerei eVTOL, offrendo ai produttori cinesi un vantaggio nell’approvvigionamento.

Molte tecnologie possono essere condivise tra il settore automobilistico e quello degli eVTOL. CITIC Securities ha affermato che “la tecnologia di produzione automobilistica per la riduzione del peso sostiene la realizzazione delle auto volanti”.

La principale casa automobilistica statale Guangzhou Automobile Group sta sviluppando il veicolo GOVE eVTOL, in cui la sezione aeromobile si separa dal telaio del veicolo, con voli di prova che inizieranno il prossimo anno.

Aerofugia, società controllata da Geely, produce un aereo eVTOL che può ospitare sei persone e volare su lunghe distanze.

Molte città cinesi sono afflitte da gravi ingorghi, il che fa sperare che i veicoli eVTOL offrano mezzi di trasporto e logistica alternativi.

Le attività di eVTOL, droni ed elicotteri in Cina sono collettivamente note come economia a bassa quota. In occasione di una conferenza tenutasi a dicembre, il Partito Comunista Cinese ha dichiarato che quest’anno si impegnerà a promuovere l’economia a bassa quota, insieme alle industrie biotecnologiche e spaziali.

Anche i governi locali stanno fornendo un sostegno. A dicembre Shenzhen ha avviato misure di sostegno alle aziende del settore per incrementare i capitali ed espandere la produzione. Anche Guangzhou ha annunciato l’intenzione di istituire un’area per i test sul campo per le aziende collegate.

Tuttavia, permangono ostacoli all’utilizzo diffuso. I punti di decollo e di atterraggio sono ancora pochi e le norme di circolazione per i singoli conducenti non sono ancora in vigore.

“Saremo costretti a volare con una frequenza relativamente bassa per i prossimi anni”, ha dichiarato un dirigente della società eVTOL.

Anche generare profitti non è facile. L’anno scorso EHang ha registrato una perdita netta di 300 milioni di yuan. Le aziende non sono ancora in grado di ridurre i costi della produzione di massa.

A novembre, lo short seller statunitense Hindenburg Research ha messo in dubbio la validità della certificazione di tipo e dei dati di preordine di EHang, accuse che l’azienda ha negato.

Per soddisfare un’ampia gamma di richieste, i costruttori di velivoli eVTOL stanno puntando sui mercati esteri.

Secondo le società di ricerca Global Information e MarketsandMarkets, il mercato globale degli eVTOL dovrebbe raggiungere i 23,4 miliardi di dollari nel 2030, circa 19 volte le dimensioni dello scorso anno. Oltre alla Cina, si prevede una crescita in Nord America, Europa e Medio Oriente.

Per effettuare operazioni commerciali all’estero, sono necessarie le certificazioni di tipo da parte di ciascun Paese. La startup statunitense Joby Aviation ha già richiesto la certificazione negli Stati Uniti, nel Regno Unito e in Giappone.

Di Nikkei Asia

 

Condividi su >

Lascia un commento

Download omaggio libri

per proteggere il tuo patrimonio e pagare meno tasse!

Accedi alla collezione completa di video

News economiche, analisi banche e fisco, soluzioni aziendali, blockchain ed economia digitale, tutela del patrimonio e soluzioni personali

Accedi alla collezione completa di video

News economiche, analisi banche e fisco, soluzioni aziendali, blockchain ed economia digitale, tutela del patrimonio e soluzioni personali

I corsi

CREA IL TUO PORTAFOGLIO CRIPTO EFFICACE

Vuoi iniziare ad investire in cripto ma non sai da dove partire?

Parti col piede giusto! Impara i fondamentali per entrare nel mondo delle criptovalute in maniera consapevole. Scopri come creare il tuo portafoglio di Bitcoin e altcoin efficace, senza commettere banali errori e massimizzando i tuoi benefici futuri.

livello difficoltà:

1.5/5

Base e Intermedio (2 corsi in uno)

Docente:

AC Criptovalute

ANALISI TECNICA E TRADING CRIPTO E BITCOIN

La dichiarazione fiscale delle criptovalute è una spina nel fianco?

Una guida pratica che ti insegna le nozioni fondamentali (che molti commercialisti non conoscono) per dichiarare in maniera corretta le tue cripto, gestire le plusvalenze… ed evitare di pagare più del necessario.

livello difficoltà:

2.5/5

Intermedio

Docente:

AC Criptovalute

COME PAGARE E (NON PAGARE) LE TASSE SULLE CRIPTO

La dichiarazione fiscale delle criptovalute è una spina nel fianco?

Una guida pratica che ti insegna le nozioni fondamentali (che molti commercialisti non conoscono) per dichiarare in maniera corretta le tue cripto, gestire le plusvalenze… ed evitare di pagare più del necessario.

livello difficoltà:

2.5/5

Intermedio

Docente:

Francesco Carrino

CREA IL TUO PORTAFOGLIO CRIPTO EFFICACE

Vuoi iniziare ad investire in cripto ma non sai da dove partire?

Parti col piede giusto! Impara i fondamentali per entrare nel mondo delle criptovalute in maniera consapevole. Scopri come creare il tuo portafoglio di Bitcoin e altcoin efficace, senza commettere banali errori e massimizzando i tuoi benefici futuri.

livello difficoltà:

1.5/5

Base e Intermedio (2 corsi in uno)

Docente:

AC Criptovalute

ANALISI TECNICA E TRADING CRIPTO E BITCOIN

La dichiarazione fiscale delle criptovalute è una spina nel fianco?

Una guida pratica che ti insegna le nozioni fondamentali (che molti commercialisti non conoscono) per dichiarare in maniera corretta le tue cripto, gestire le plusvalenze… ed evitare di pagare più del necessario.

livello difficoltà:

2.5/5

Intermedio

Docente:

AC Criptovalute

il miglior modo per poter prosperare grazie alla blockchain e le criptovalute

la Cerchia dei Pionieri della Blockchain che ti permette di guadagnare mentre ti diverti a scoprire un nuovo mondo!

CriptoGenesis è un portale finalizzato a farti guadagnare mentre ti diverti a scoprire le nuove innovazioni del mondo blockchain.

livello difficoltà:

2.5/5

Intermedio

Docente:

EtherEvolution