Cerca
Close this search box.
Categorie
Cerca
Close this search box.

Categorie

e/o

cerca per intervallo di date
cerca per intervallo di date

Condividi su >

Anche gli agricoltori polacchi protestano per le strade

18203225_0-362-6999-3941.jpeg_80
1.199 Visualizzazioni |

Gli agricoltori polacchi intendono bloccare un’importante strada di frontiera con la Germania, nell’ambito di una crescente protesta contro l’agenda verde dell’Europa e le importazioni più economiche, soprattutto dall’Ucraina.

I manifestanti bloccheranno la principale autostrada A2 da Varsavia a Berlino domenica per 24 ore, riferisce TRTWorld.

Secondo Dariusz Wrobel, portavoce del movimento di protesta degli agricoltori, il cosiddetto Green Deal dell’UE in materia di energia, trasporti e tassazione nel tentativo di ridurre le emissioni di gas serraè inaccettabile nella sua forma attuale.

Gli agricoltori si oppongono anche alle importazioni di prodotti agricoli da Paesi extra-UE “che non sono conformi alle norme europee”, ha dichiarato Wrobel.

La protesta autostradale al confine con la Germania inizierà alle 12 GMT di domenica e sarà solo un avvertimento.

Ci aspettiamo dei risultati e siamo pronti a lanciare un movimento molto più ampio“, ha detto Wrobel.

Gli agricoltori avevano programmato un blocco di 25 giorni, ma lo hanno ridotto dopo i colloqui con le autorità locali e i leader del settore. -TRTMondo

Nel frattempo, come riassume Remix News , si tratta di un test importante per il governo Tusk .

C’è una vecchia favola sulla successione. Un vecchio sovrano lascia due buste al suo successore e gli dice di aprire la prima quando arriva una crisi.

Il nuovo sovrano lo fa e vede il consiglio: “Dai la colpa di tutto a me”, con una nota a piè di pagina: “Quando arriva la prossima crisi, apri la busta successiva.

Segue il consiglio e questo gli permette di superare la prima crisi, ma alla fine ne arriva una seconda, quindi apre la seconda lettera che recita: “Siediti subito, scrivi due lettere e mettile in una busta”.

L‘amministrazione Tusk ha già aperto la prima busta affermando che la loro causa è giusta e che è tutta colpa del precedente governo PiS.

C’è un elemento di verità in questa affermazione. È stato il governo del PiS ad aprire il confine in un gesto di solidarietà che era nell’interesse della Polonia, ma non ha impedito l’apertura del mercato dell’UE ai prodotti alimentari ucraini e ha introdotto un embargo sul grano ucraino solo quando il cavallo era scappato dalla stalla e stava vagando per i campi.

È stato anche il governo PiS che nel 2019 ha accettato la politica climatica dell’UE “Fit for 55”, che conteneva proprio le misure contro cui gli agricoltori stanno attualmente protestando. Se l’ex governo credeva di scambiare i fondi europei in cambio della politica, l’establishment dell’UE non ha rispettato la sua parte dell’accordo…

Ma per il governo Tusk non sarà sufficiente dare la colpa al PiS. I contadini non vogliono trovate di pubbliche relazioni in cui i ministri dicono di sostenere le proteste, ma vogliono misure concrete per affrontare la situazione.

Il problema è che il governo Tusk non può realizzarle perché le richieste degli agricoltori sono inaccettabili per Bruxelles in quanto contrarie al dogma del clima, dogma che il PiS non condivide ma che non è riuscito a contrastare.

Sfortunatamente per gli agricoltori, il nuovo governo è stato sostenuto da Bruxelles ed è quindi legato ad ess0.

Il governo di Tusk non può nemmeno introdurre un embargo generalizzato sui prodotti alimentari ucraini perché si tratta di una decisione dell’UE e anche a causa del suo impegno politico a sostenere l’Ucraina.

Leggi il resto dell’articolo qui...

Condividi su >

Lascia un commento

Download omaggio libri

per proteggere il tuo patrimonio e pagare meno tasse!

Accedi alla collezione completa di video

News economiche, analisi banche e fisco, soluzioni aziendali, blockchain ed economia digitale, tutela del patrimonio e soluzioni personali

Accedi alla collezione completa di video

News economiche, analisi banche e fisco, soluzioni aziendali, blockchain ed economia digitale, tutela del patrimonio e soluzioni personali

I corsi

CREA IL TUO PORTAFOGLIO CRIPTO EFFICACE

Vuoi iniziare ad investire in cripto ma non sai da dove partire?

Parti col piede giusto! Impara i fondamentali per entrare nel mondo delle criptovalute in maniera consapevole. Scopri come creare il tuo portafoglio di Bitcoin e altcoin efficace, senza commettere banali errori e massimizzando i tuoi benefici futuri.

livello difficoltà:

1.5/5

Base e Intermedio (2 corsi in uno)

Docente:

AC Criptovalute

ANALISI TECNICA E TRADING CRIPTO E BITCOIN

La dichiarazione fiscale delle criptovalute è una spina nel fianco?

Una guida pratica che ti insegna le nozioni fondamentali (che molti commercialisti non conoscono) per dichiarare in maniera corretta le tue cripto, gestire le plusvalenze… ed evitare di pagare più del necessario.

livello difficoltà:

2.5/5

Intermedio

Docente:

AC Criptovalute

COME PAGARE E (NON PAGARE) LE TASSE SULLE CRIPTO

La dichiarazione fiscale delle criptovalute è una spina nel fianco?

Una guida pratica che ti insegna le nozioni fondamentali (che molti commercialisti non conoscono) per dichiarare in maniera corretta le tue cripto, gestire le plusvalenze… ed evitare di pagare più del necessario.

livello difficoltà:

2.5/5

Intermedio

Docente:

Francesco Carrino

CREA IL TUO PORTAFOGLIO CRIPTO EFFICACE

Vuoi iniziare ad investire in cripto ma non sai da dove partire?

Parti col piede giusto! Impara i fondamentali per entrare nel mondo delle criptovalute in maniera consapevole. Scopri come creare il tuo portafoglio di Bitcoin e altcoin efficace, senza commettere banali errori e massimizzando i tuoi benefici futuri.

livello difficoltà:

1.5/5

Base e Intermedio (2 corsi in uno)

Docente:

AC Criptovalute

ANALISI TECNICA E TRADING CRIPTO E BITCOIN

La dichiarazione fiscale delle criptovalute è una spina nel fianco?

Una guida pratica che ti insegna le nozioni fondamentali (che molti commercialisti non conoscono) per dichiarare in maniera corretta le tue cripto, gestire le plusvalenze… ed evitare di pagare più del necessario.

livello difficoltà:

2.5/5

Intermedio

Docente:

AC Criptovalute

il miglior modo per poter prosperare grazie alla blockchain e le criptovalute

la Cerchia dei Pionieri della Blockchain che ti permette di guadagnare mentre ti diverti a scoprire un nuovo mondo!

CriptoGenesis è un portale finalizzato a farti guadagnare mentre ti diverti a scoprire le nuove innovazioni del mondo blockchain.

livello difficoltà:

2.5/5

Intermedio

Docente:

EtherEvolution