Cerca
Close this search box.
Categorie
Cerca
Close this search box.

Categorie

e/o

cerca per intervallo di date
cerca per intervallo di date

Condividi su >

UniCredit non è più tra le banche di importanza sistemica. E ora deve affrontare il possibile fallimento di Signa Group

Screenshot 2023-11-28 alle 12.01.14

articolo di Fobes.it

Se il mondo del tech sta vivendo una nuova ondata positiva, trascinato in particolare dall’exploit dell’intelligenza artificiale, di contro il settore bancario e immobiliare stanno affrontando diverse e importanti sfide: dalle incertezze geopolitiche a quelle macroeconomiche, dettate anche dall’inflazione e dai diversi aumenti dei tassi di interesse che, negli ultimi mesi, hanno cristallizzato le richieste e in generale il mercato. Causando difatti diversi cambiamenti.

Tra cui, per esempio, quello che ha portato alla rimozione dell’italiana UniCredit dall’elenco delle banche di importanza sistemica globale realizzato dal Financial Stability Board (FSB), l’organismo di governance finanziaria del G20, che si sofferma soprattutto sulla capacità degli istituti di assorbire le perdite, ponendo l’accento sulla necessità di detenere un cuscinetto di capitale aggiuntivo e e di sottoporsi a un controllo più severo delle loro operazioni.

UniCredit – che peraltro era la sola italiana presente – non è però l’unica a essere stata rimossa dall’elenco. Anche Credit Suisse, complice ovviamente il fallimento e l’acquisizione da parte di Ubs, è stata depennata. Inserita per la prima volta invece la Bank of Communications cinese. Cambiamenti che di fatto hanno fatto scendere da 30 a 29 l’elenco stipulato dal Financial Stability Board.

Trema anche il settore immobiliare: Signa Group vicina al fallimento

Negli ultimi giorni, invece, il settore immobiliare è stato sconvolto da un’altra notizia: il possibile fallimento della più grande società immobiliare privata dell’Austria (vantando un valore patrimoniale di circa 27 miliardi di dollari): Signa Group.

Fondata nel 2000 dall’imprenditore tirolese René Benko, con un patrimonio secondo Forbes di 2,8 miliardi di dollari, Signa è finita sotto i riflettori in seguito all’istanza di fallimento presentata al tribunale distrettuale di Berlino Charlottenbur della sua filiale tedesca Signa Real Estate Management Germany, come evidenziato dal giornale Der SpiegelIl quale, peraltro, ha evidenziato che lo stesso Benko si sarebbe rivolto a diversi hedge fund per evitare il collasso dell’intera società, ricevendo diversi no. Al momento, l’unico interessato all’operazione sarebbe il fondo Elliott, già conosciuto in Italia per aver gestito la proprietà del Milan prima della cessione alla Red Bird Capital e all’inizio dell’era di Gerry Cardinale. 

Qualora si dovesse concretizzare il fallimento di Signa Group sarebbero diverse le banche intaccate. Una di queste, secondo Milano Finanza, sarebbe la stessa UniCredit che, insieme a Raiffesen Bank, avrebbe un’esposizione complessiva di quasi 1,5 miliardi di euro.

Condividi su >

Lascia un commento

Download omaggio libri

per proteggere il tuo patrimonio e pagare meno tasse!

Accedi alla collezione completa di video

News economiche, analisi banche e fisco, soluzioni aziendali, blockchain ed economia digitale, tutela del patrimonio e soluzioni personali

Accedi alla collezione completa di video

News economiche, analisi banche e fisco, soluzioni aziendali, blockchain ed economia digitale, tutela del patrimonio e soluzioni personali

I corsi

CREA IL TUO PORTAFOGLIO CRIPTO EFFICACE

Vuoi iniziare ad investire in cripto ma non sai da dove partire?

Parti col piede giusto! Impara i fondamentali per entrare nel mondo delle criptovalute in maniera consapevole. Scopri come creare il tuo portafoglio di Bitcoin e altcoin efficace, senza commettere banali errori e massimizzando i tuoi benefici futuri.

livello difficoltà:

1.5/5

Base e Intermedio (2 corsi in uno)

Docente:

AC Criptovalute

ANALISI TECNICA E TRADING CRIPTO E BITCOIN

La dichiarazione fiscale delle criptovalute è una spina nel fianco?

Una guida pratica che ti insegna le nozioni fondamentali (che molti commercialisti non conoscono) per dichiarare in maniera corretta le tue cripto, gestire le plusvalenze… ed evitare di pagare più del necessario.

livello difficoltà:

2.5/5

Intermedio

Docente:

AC Criptovalute

COME PAGARE E (NON PAGARE) LE TASSE SULLE CRIPTO

La dichiarazione fiscale delle criptovalute è una spina nel fianco?

Una guida pratica che ti insegna le nozioni fondamentali (che molti commercialisti non conoscono) per dichiarare in maniera corretta le tue cripto, gestire le plusvalenze… ed evitare di pagare più del necessario.

livello difficoltà:

2.5/5

Intermedio

Docente:

Francesco Carrino

CREA IL TUO PORTAFOGLIO CRIPTO EFFICACE

Vuoi iniziare ad investire in cripto ma non sai da dove partire?

Parti col piede giusto! Impara i fondamentali per entrare nel mondo delle criptovalute in maniera consapevole. Scopri come creare il tuo portafoglio di Bitcoin e altcoin efficace, senza commettere banali errori e massimizzando i tuoi benefici futuri.

livello difficoltà:

1.5/5

Base e Intermedio (2 corsi in uno)

Docente:

AC Criptovalute

ANALISI TECNICA E TRADING CRIPTO E BITCOIN

La dichiarazione fiscale delle criptovalute è una spina nel fianco?

Una guida pratica che ti insegna le nozioni fondamentali (che molti commercialisti non conoscono) per dichiarare in maniera corretta le tue cripto, gestire le plusvalenze… ed evitare di pagare più del necessario.

livello difficoltà:

2.5/5

Intermedio

Docente:

AC Criptovalute

il miglior modo per poter prosperare grazie alla blockchain e le criptovalute

la Cerchia dei Pionieri della Blockchain che ti permette di guadagnare mentre ti diverti a scoprire un nuovo mondo!

CriptoGenesis è un portale finalizzato a farti guadagnare mentre ti diverti a scoprire le nuove innovazioni del mondo blockchain.

livello difficoltà:

2.5/5

Intermedio

Docente:

EtherEvolution