Cerca
Close this search box.
Categorie
Cerca
Close this search box.

Categorie

e/o

cerca per intervallo di date
cerca per intervallo di date

Condividi su >

Terza Guerra Mondiale In Vista? Come Blindare i Tuoi Investimenti

FineWineVSMainstreamAssets
1.715 Visualizzazioni |

In un’epoca definita da una crescente instabilità politica, dove il futuro appare sempre più incerto, l’importanza di essere informati e preparati non è mai stata così evidente. Recentemente, come ho spiegato in un video, titoli di giornali autorevoli hanno acceso i riflettori su un tema inquietante: La prospettiva di una Terza Guerra Mondiale. The Telegraph avverte che “La terza guerra mondiale si avvicina rapidamente e pochi sono disposti ad ammetterne il motivo”, mentre solleva preoccupazioni su come un tale conflitto “trasformerebbe la finanza globale rendendola irriconoscibile”. The Mirror evidenzia “5 segnali agghiaccianti che il Regno Unito e gli Stati Uniti si avviano verso un conflitto totale in mezzo ai disordini globali”. Italia Oggi parla di una “Terza Guerra Mondiale a spicchi”, e Il Messagero si chiede “quali sono i rischi” di tale eventualità. Questi titoli, uniti ai dibattiti televisivi su documenti segreti e le crescenti tensioni in aree critiche come Taiwan, Iran e la penisola coreana, dipingono un quadro di un mondo al bivio.

In questo momento di incertezza, dove “può succedere di tutto”, l’importanza di avere un piano B diventa fondamentale. Un piano B che non solo tuteli il tuo patrimonio ma che ti permetta di navigare con fiducia in acque turbolente. E qui entra in gioco un investimento non convenzionale ma sorprendentemente solido: il vino.

Perché il vino come piano B?

L’investimento in vino rappresenta una strategia di diversificazione resilente, offrendo non solo protezione ma anche potenziale di crescita in periodi di crisi. Il grafico in alto mostra la performance storica degli Investimenti Liv-ex rispetto ad altri investimenti, incluso l’S&P 500.

Il confronto con questi indici dimostra l’esistenza di stabilità nel mercato del vino in contrasto con gli altri mercati. Ciò dimostra che il vino:

  • È un investimento sufficientemente stabile;
  • Il suo rendimento supera la maggior parte degli altri investimenti;
  • Il mercato del vino è meno dipendente dalle recessioni economiche rispetto ad altri investimenti.

La covarianza dei mercati azionari e dei rendimenti del vino è vicino allo zero, rendendo così il vino una valida risorsa di diversificazione durante eventuali turbolenze geopolitiche.

Prendiamo ad esempio la crisi finanziaria del 2007 e la successiva recessione globale. La drammatica perdita di valore degli indici azionari, il collasso del commercio internazionale e la contrazione del PIL, hanno portato gli investitori a rivalutare le strategie di diversificazione dei loro asset. In questo contesto gli investimenti alternativi come il vino sono emersi come una solida strategia per ridurre il rischio e migliorare i rendimenti, grazie alla sua bassa o addirittura negativa correlazione con le classi di asset tradizionali.

La crisi del 2007, seguita da quella del debito sovrano e la più recente pandemia di Covid-19, ha messo a dura prova i mercati azionari globali, sollevando il concetto si “cigno nero” introdotto da Nassin Nicholas Taleb. Taleb usa il termine per descrivere eventi imprevedibili che hanno un impatto profondo, evidenziando come tali shock possono sconvolgere le economie e le vite. In risposta a queste crisi, gli investitori hanno cercato rifugio in asset che potessero offrire una certa protezione contro la volatilità e i cali del mercato, trovando nel vino un’opzione attraente.

Un Mercato in Espansione

Il vino, tradizionalmente considerato un bene di consumo, ha acquisito una nuova reputazione come investimento capace di offrire rendimenti finanziari interessanti. Secondo un sondaggio di Barclays del 2012, circa un quarto degli individui con un patrimonio netto elevato detiene una collezione di vini, rappresentando in media il 2% della loro ricchezza. Questo interesse crescente è supportato dalla letteratura recente che evidenzia i benefici diretti dell’investimento in vino e i suoi effetti di diversificazione positivi su un portafoglio standard.

L’accesso al mercato del vino come investimento è oggi più facile che mai, grazie a piattaforme specializzate, come Daniel Carnio LTD, che offrono la possibilità di investire in bottiglie rare e pregiate. Questo settore, un tempo nicchia per pochi intenditori è ora aperto ad un pubblico globale, offrendo opportunità di investimento con potenziali di rendimento significativi.

Prendi le Redini del Tuo Futuro Finanziario

In un mondo dove il domani è incerto, prendere decisioni di investimento sagge e informate è fondamentale. La diversificazione del portafoglio attraverso l’inclusione del vino mira non solo a ridurre il rischio ma anche a generare rendimenti più elevati. L’attrattiva dell’investimento nel vino risiede nella sua capacità di sovraperformare i mercati azionari duranti periodi di crisi finanziaria e recessione.

Il Momento di Agire è Ora

L’obiettivo di analizzare la diversificazione, i rischi e i benefici dell’investimento in fine wines in un portafoglio tradizionale è pertanto fondamentale. Considerando l’attuale situazione geopolitica, il vino pregiato si dimostra un’attività di investimento alternativa e promettente. Questa strategia non solo riflette un approccio prudente all’investimento, ma rappresenta anche un’opportunità unica di godere dei piaceri tangibili che solo una bottiglia pregiata può offrire, aggiungendo una dimensione di piacere personale alla saggezza finanziaria.

Non attendere che le turbolenze erodano il valore dei tuoi investimenti. Esplora un mondo dove la stabilità incontra il lusso, e dove il tuo capitale può non solo sopravvivere, ma prosperare, anche nei momenti più incerti. Clicca qui sotto per prenotare la tua consulenza personalizzata e scopri come l’investimento in vino può blindare il tuo futuro finanziario contro le tempeste all’orizzonte.

Condividi su >

Lascia un commento

Download omaggio libri

per proteggere il tuo patrimonio e pagare meno tasse!

Accedi alla collezione completa di video

News economiche, analisi banche e fisco, soluzioni aziendali, blockchain ed economia digitale, tutela del patrimonio e soluzioni personali

Accedi alla collezione completa di video

News economiche, analisi banche e fisco, soluzioni aziendali, blockchain ed economia digitale, tutela del patrimonio e soluzioni personali

I corsi

CREA IL TUO PORTAFOGLIO CRIPTO EFFICACE

Vuoi iniziare ad investire in cripto ma non sai da dove partire?

Parti col piede giusto! Impara i fondamentali per entrare nel mondo delle criptovalute in maniera consapevole. Scopri come creare il tuo portafoglio di Bitcoin e altcoin efficace, senza commettere banali errori e massimizzando i tuoi benefici futuri.

livello difficoltà:

1.5/5

Base e Intermedio (2 corsi in uno)

Docente:

AC Criptovalute

ANALISI TECNICA E TRADING CRIPTO E BITCOIN

La dichiarazione fiscale delle criptovalute è una spina nel fianco?

Una guida pratica che ti insegna le nozioni fondamentali (che molti commercialisti non conoscono) per dichiarare in maniera corretta le tue cripto, gestire le plusvalenze… ed evitare di pagare più del necessario.

livello difficoltà:

2.5/5

Intermedio

Docente:

AC Criptovalute

COME PAGARE E (NON PAGARE) LE TASSE SULLE CRIPTO

La dichiarazione fiscale delle criptovalute è una spina nel fianco?

Una guida pratica che ti insegna le nozioni fondamentali (che molti commercialisti non conoscono) per dichiarare in maniera corretta le tue cripto, gestire le plusvalenze… ed evitare di pagare più del necessario.

livello difficoltà:

2.5/5

Intermedio

Docente:

Francesco Carrino

CREA IL TUO PORTAFOGLIO CRIPTO EFFICACE

Vuoi iniziare ad investire in cripto ma non sai da dove partire?

Parti col piede giusto! Impara i fondamentali per entrare nel mondo delle criptovalute in maniera consapevole. Scopri come creare il tuo portafoglio di Bitcoin e altcoin efficace, senza commettere banali errori e massimizzando i tuoi benefici futuri.

livello difficoltà:

1.5/5

Base e Intermedio (2 corsi in uno)

Docente:

AC Criptovalute

ANALISI TECNICA E TRADING CRIPTO E BITCOIN

La dichiarazione fiscale delle criptovalute è una spina nel fianco?

Una guida pratica che ti insegna le nozioni fondamentali (che molti commercialisti non conoscono) per dichiarare in maniera corretta le tue cripto, gestire le plusvalenze… ed evitare di pagare più del necessario.

livello difficoltà:

2.5/5

Intermedio

Docente:

AC Criptovalute

il miglior modo per poter prosperare grazie alla blockchain e le criptovalute

la Cerchia dei Pionieri della Blockchain che ti permette di guadagnare mentre ti diverti a scoprire un nuovo mondo!

CriptoGenesis è un portale finalizzato a farti guadagnare mentre ti diverti a scoprire le nuove innovazioni del mondo blockchain.

livello difficoltà:

2.5/5

Intermedio

Docente:

EtherEvolution