Cerca
Close this search box.
Categorie
Cerca
Close this search box.

Categorie

e/o

cerca per intervallo di date
cerca per intervallo di date

Condividi su >

Escobar: un’altra istantanea del collasso militare di Kiev: ma non è ancora finita

Screenshot 2023-11-15 alle 12.00.27
1.939 Visualizzazioni |

scritto da Pepe Escobar,

Lo spettacolare “successo” della controffensiva di Kiev, che ha avuto eco in tutta la galassia geopolitica, ha prevedibilmente generato ciò che chiunque avesse un cervello si aspettava: un duello aereo…

Entra nello spettacolo Zelensky-Zaluzhny – soprattutto dopo che il comandante in capo delle forze armate ucraine (AFU) ha ammesso a verbale che la guerra ha “raggiunto una situazione di stallo” – parole in codice per non dire “siamo profondamente nei guai”. Ha anche fatto riferimento alla “difesa di posizione” – parola in codice per dire “continueremo a perdere sempre più territorio”.

Lo scontro aereo arriva completo di sfumature mafiose, come nel 39enne assistente di Zaluzhny Gennady Chistyakov che “accidentalmente” fa esplodere una granata ricevuta in dono, ferendo gravemente sua figlia e allo stesso tempo facendosi esplodere.

Questo potrebbe essere visto a prima vista come l’ennesimo stravagante sketch in stile Pulp Fiction che coinvolge i migliori cani (senza  Winston Wolf   a “risolvere i problemi”). Ma porta con sé un messaggio inquietante per Zaluzhny: ancora una volta, in stile mafioso, d’ora in poi farà meglio a guardarsi dagli amici che portano regali.

Quanto alla “controffensiva”, il dossier, a tutti gli effetti, sembra chiuso. Non ce ne sarà un altro, perché non ci sono più armi, beni o truppe per trasportarlo, tranne qualche anziano cittadino ucraino e ignare casalinghe inseguite dai “servizi di sicurezza” mentre escono dal supermercato.

Una debacle morale-psicologica

Questo ci porta a un’altra istantanea di ciò che sta realmente accadendo in prima linea.

Il documento allegato, di cui è stata verificata l’autenticità, è un rapporto di metà ottobre inviato al comandante del 10° Corpo d’Armata dell’AFU.

Il rapporto afferma che la 116a brigata meccanizzata separata è “incapace di condurre operazioni offensive a causa delle elevate perdite e dell’elevato numero di soldati che necessitano di assistenza psicologica e medica”.

La 116a brigata è già impegnata da 5 mesi nelle operazioni militari nella regione di Zaporozhye. Per 3 mesi ha fatto parte del 10° Corpo d’Armata “Tavriya”.

Il rapporto precisa che le perdite della brigata ammontano a 94 soldati morti; 1122 feriti; e 95 dispersi. Ciò corrisponde al 25% del personale totale.

Per quanto riguarda il fronte psicologico-morale, almeno 153 soldati sono ritenuti bisognosi di riabilitazione psicologica immediata.

Questa brigata è un’unità piuttosto significativa; ciò che è implicito è che una debacle morale-psicologica è ora insita come errore di sistema nel cuore dell’esercito ucraino. Le conseguenze, a breve e medio termine, saranno disastrose.

Tutto ciò accade mentre il flusso di mercenari stranieri verso le AFU si sta esaurendo. Non c’è da stupirsi: entriamo nella Tempesta Perfetta delle brigate completamente decimate; livelli indicibili di corruzione; e migliori opportunità di carriera nella rinnovata Guerra Eterna in Israele/Palestina.

I civili di Kharkov, ad esempio, confermano che i mercenari stranieri che parlano polacco o inglese sono ora “quasi invisibili”.

Tutto ciò non significa che da ora in poi le cose saranno un gioco da ragazzi per la Russia. Ad esempio, l’esercito russo non è ancora riuscito a distruggere la testa di ponte ucraina sul Dnepr a Kherson.

Più avanti sarà sempre più complicato espellere gli ucraini dal margine orientale del Dnepr.

I media militari russi, al massimo livello, fanno del loro meglio per focalizzare l’attenzione sui gravi casi di inettitudine dell’esercito russo. Questo è il loro dovere civico – e implica creare un’ondata di opinione pubblica, costringendo l’esercito russo a correggere i propri errori e soprattutto ad astenersi dal sottovalutare il nemico.

Dopotutto, la situazione è ben lungi dall’essere finita, a prescindere dallo scontro che infuria nei corridoi del potere a Kiev.

Condividi su >

Lascia un commento

Download omaggio libri

per proteggere il tuo patrimonio e pagare meno tasse!

Accedi alla collezione completa di video

News economiche, analisi banche e fisco, soluzioni aziendali, blockchain ed economia digitale, tutela del patrimonio e soluzioni personali

Accedi alla collezione completa di video

News economiche, analisi banche e fisco, soluzioni aziendali, blockchain ed economia digitale, tutela del patrimonio e soluzioni personali

I corsi

CREA IL TUO PORTAFOGLIO CRIPTO EFFICACE

Vuoi iniziare ad investire in cripto ma non sai da dove partire?

Parti col piede giusto! Impara i fondamentali per entrare nel mondo delle criptovalute in maniera consapevole. Scopri come creare il tuo portafoglio di Bitcoin e altcoin efficace, senza commettere banali errori e massimizzando i tuoi benefici futuri.

livello difficoltà:

1.5/5

Base e Intermedio (2 corsi in uno)

Docente:

AC Criptovalute

ANALISI TECNICA E TRADING CRIPTO E BITCOIN

La dichiarazione fiscale delle criptovalute è una spina nel fianco?

Una guida pratica che ti insegna le nozioni fondamentali (che molti commercialisti non conoscono) per dichiarare in maniera corretta le tue cripto, gestire le plusvalenze… ed evitare di pagare più del necessario.

livello difficoltà:

2.5/5

Intermedio

Docente:

AC Criptovalute

COME PAGARE E (NON PAGARE) LE TASSE SULLE CRIPTO

La dichiarazione fiscale delle criptovalute è una spina nel fianco?

Una guida pratica che ti insegna le nozioni fondamentali (che molti commercialisti non conoscono) per dichiarare in maniera corretta le tue cripto, gestire le plusvalenze… ed evitare di pagare più del necessario.

livello difficoltà:

2.5/5

Intermedio

Docente:

Francesco Carrino

CREA IL TUO PORTAFOGLIO CRIPTO EFFICACE

Vuoi iniziare ad investire in cripto ma non sai da dove partire?

Parti col piede giusto! Impara i fondamentali per entrare nel mondo delle criptovalute in maniera consapevole. Scopri come creare il tuo portafoglio di Bitcoin e altcoin efficace, senza commettere banali errori e massimizzando i tuoi benefici futuri.

livello difficoltà:

1.5/5

Base e Intermedio (2 corsi in uno)

Docente:

AC Criptovalute

ANALISI TECNICA E TRADING CRIPTO E BITCOIN

La dichiarazione fiscale delle criptovalute è una spina nel fianco?

Una guida pratica che ti insegna le nozioni fondamentali (che molti commercialisti non conoscono) per dichiarare in maniera corretta le tue cripto, gestire le plusvalenze… ed evitare di pagare più del necessario.

livello difficoltà:

2.5/5

Intermedio

Docente:

AC Criptovalute

il miglior modo per poter prosperare grazie alla blockchain e le criptovalute

la Cerchia dei Pionieri della Blockchain che ti permette di guadagnare mentre ti diverti a scoprire un nuovo mondo!

CriptoGenesis è un portale finalizzato a farti guadagnare mentre ti diverti a scoprire le nuove innovazioni del mondo blockchain.

livello difficoltà:

2.5/5

Intermedio

Docente:

EtherEvolution