Cerca
Close this search box.
Categorie
Cerca
Close this search box.

Categorie

e/o

cerca per intervallo di date
cerca per intervallo di date

Condividi su >

Controlli fiscali tramite algoritmi, l’Agenzia: “Non si tratta di una profilazione di massa e l’ultima parola spettarà all’uomo”

Schermata 2023-05-23 alle 12.12.05
146 Visualizzazioni |

Non si tratta, rassicura l’Agenzia di una profilazione di massa dei contribuenti e l’ultima parola spetterà sempre all’uomo e non alla macchina garantendo il contraddittorio.

Sono queste le indicazioni che arrivano dal documento pubblicato il 19 maggio dall’Agenzia delle entrate con i criteri con cui condurrà le verifiche e l’utilizzo dei dati presenti nell’archivio rapporti finanziari.

L’Agenzia ci tiene a mettere subito le mani avanti nel documento spiegando che il processo non è affidato interamente alla macchina ma tutt’altro: “Nello svolgimento del processo di analisi viene sempre garantito l’intervento umano e, di conseguenza, non si fa uso di alcun tipo di processo decisionale completamene automatizzato”. Quindi, direbbero.., niente automatismo dei controlli: “L’impostazione così adottata, pertanto, consente di garantire che, in esito alle attività di analisi, non si crei alcun automatismo lesivo della sfera giuridica dei contribuenti” ripete il documento.

Le informazioni che di volta in volta vengono interconnesse con l’Archivio possono riguardare, solo per fare degli esempi, i dati dichiarativi, gli atti del Registro, i dati della fatturazione elettronica e dell’invio telematico dei corrispettivi, in base alla tipologia di analisi.

Entra nella nuova membership di Alta Frequenza. Dirette video esclusive tramite Zoom e chat telegram dedicate dove puoi confrontarti direttamente con il Dottor Carrino Francesco. Parliamo di Soldi, Banche, Oro, Risparmi, Crypto e Bitcoin, cbdc, Pianificazione fiscale, Posizione debitorie e Piani B!!!

L’Agenzia poi ci informa sui 4 percorsi che caratterizzeranno le indagini.

1. prima elaborazione in cui si individua il criterio di rischio individuato e, successivamente, si collegano le informazioni presenti nelle altre banche dati a disposizione dell’Agenzia delle entrate;

2. prendere le informazioni presenti nelle altre banche dati a disposizione dell’Agenzia delle entrate cui vengono successivamente collegati i dati dell’Archivio;

3. i dati dell’archivio sono integrati con le le informazioni presenti nelle altre banche dati a disposizione dell’Agenzia delle entrate, effettuando, successivamente, le elaborazioni necessarie per comprendere il livello di rischio;

4. utilizzo dei soli dati dell’Archivio

Nella sezione dedicata all’algoritmo si spiega il meccanismo: “L’obiettivo dell’algoritmo è quello di consentire agli Uffici preposti al controllo di ordinare – secondo diversi criteri di priorità – le posizioni già individuate in esito ad un’analisi deterministica, così da ottimizzare i risultati e la calendarizzazione delle attività istruttorie”, scrivono dall’Agenzia. A valle dell’algoritmo è una base dati di controlli effettuati già noti e cristalizzati. Dalla base dati sono state individuate le informazioni fiscalmente rilevanti in grado di predire l’esito delle attività istruttorie, analizzate distintamente per tipologia della “fonte di innesco” .

L’Agenzia ci tiene particolarmente a mettersi al riparo dall’accusa della profilazione di massa spiegando le metodologie a monte delle nuove verifiche fiscali: “l’applicazione delle metodologie in parola non determina in alcun modo la profilazione dell’intera popolazione dei contribuenti. L’utilizzo dei dati dell’Archivio, infatti, eventualmente interconnesso con altre banche dati nella disponibilità dell’Agenzia delle entrate, è volto unicamente alla selezione di un numero circoscritto di soggetti, caratterizzati da un apprezzabile livello di rischio fiscale”.

Entra nella nuova membership di Alta Frequenza. Dirette video esclusive tramite Zoom e chat telegram dedicate dove puoi confrontarti direttamente con il Dottor Carrino Francesco. Parliamo di Soldi, Banche, Oro, Risparmi, Crypto e Bitcoin, cbdc, Pianificazione fiscale, Posizione debitorie e Piani B!!!

 

 

Condividi su >

Lascia un commento

Download omaggio libri

per proteggere il tuo patrimonio e pagare meno tasse!

Accedi alla collezione completa di video

News economiche, analisi banche e fisco, soluzioni aziendali, blockchain ed economia digitale, tutela del patrimonio e soluzioni personali

Accedi alla collezione completa di video

News economiche, analisi banche e fisco, soluzioni aziendali, blockchain ed economia digitale, tutela del patrimonio e soluzioni personali

I corsi

CREA IL TUO PORTAFOGLIO CRIPTO EFFICACE

Vuoi iniziare ad investire in cripto ma non sai da dove partire?

Parti col piede giusto! Impara i fondamentali per entrare nel mondo delle criptovalute in maniera consapevole. Scopri come creare il tuo portafoglio di Bitcoin e altcoin efficace, senza commettere banali errori e massimizzando i tuoi benefici futuri.

livello difficoltà:

1.5/5

Base e Intermedio (2 corsi in uno)

Docente:

AC Criptovalute

ANALISI TECNICA E TRADING CRIPTO E BITCOIN

La dichiarazione fiscale delle criptovalute è una spina nel fianco?

Una guida pratica che ti insegna le nozioni fondamentali (che molti commercialisti non conoscono) per dichiarare in maniera corretta le tue cripto, gestire le plusvalenze… ed evitare di pagare più del necessario.

livello difficoltà:

2.5/5

Intermedio

Docente:

AC Criptovalute

COME PAGARE E (NON PAGARE) LE TASSE SULLE CRIPTO

La dichiarazione fiscale delle criptovalute è una spina nel fianco?

Una guida pratica che ti insegna le nozioni fondamentali (che molti commercialisti non conoscono) per dichiarare in maniera corretta le tue cripto, gestire le plusvalenze… ed evitare di pagare più del necessario.

livello difficoltà:

2.5/5

Intermedio

Docente:

Francesco Carrino

CREA IL TUO PORTAFOGLIO CRIPTO EFFICACE

Vuoi iniziare ad investire in cripto ma non sai da dove partire?

Parti col piede giusto! Impara i fondamentali per entrare nel mondo delle criptovalute in maniera consapevole. Scopri come creare il tuo portafoglio di Bitcoin e altcoin efficace, senza commettere banali errori e massimizzando i tuoi benefici futuri.

livello difficoltà:

1.5/5

Base e Intermedio (2 corsi in uno)

Docente:

AC Criptovalute

ANALISI TECNICA E TRADING CRIPTO E BITCOIN

La dichiarazione fiscale delle criptovalute è una spina nel fianco?

Una guida pratica che ti insegna le nozioni fondamentali (che molti commercialisti non conoscono) per dichiarare in maniera corretta le tue cripto, gestire le plusvalenze… ed evitare di pagare più del necessario.

livello difficoltà:

2.5/5

Intermedio

Docente:

AC Criptovalute

il miglior modo per poter prosperare grazie alla blockchain e le criptovalute

la Cerchia dei Pionieri della Blockchain che ti permette di guadagnare mentre ti diverti a scoprire un nuovo mondo!

CriptoGenesis è un portale finalizzato a farti guadagnare mentre ti diverti a scoprire le nuove innovazioni del mondo blockchain.

livello difficoltà:

2.5/5

Intermedio

Docente:

EtherEvolution